«Il futuro è già qui, è solo distribuito male»

William Gibson

venerdì 17 luglio 2015

La protesi fatta con i Lego che aiuta i bambini disabili (giocando)

IKO Creative prosthetic system from Carlos Arturo Torres on Vimeo.

Arriva dalla Svezia IKO, un sistema di protesi modulabili e personalizzabili con i Lego direttamente dal bambino che le indossa. E’ stato realizzato nell’Istituto di design di Umeå
Un braccio meccanico compatibile con i mattoncini Lego, che varia a secondo della fantasia del bambino che lo indossa. Si chiama IKO, ed è un sistema creativo di protesi per bambini a cui manca un braccio. Con IKO i bimbi possono, ad esempio, svitare la protesi a forma di mano e mettere quella a forma di ruspa, costruirci sopra navicelle spaziali, usando i mattoncini colorati. Il progetto è stato realizzato dal designer colombiano Carlos Arturo Torres presso l’Istituto di design di Umeå, in Svezia, in collaborazione con il Lego FutureLab e con la fondazione Cirec.
- continua la lettura su http://ischool.startupitalia.eu/

Nessun commento: