«Il futuro è già qui, è solo distribuito male»

William Gibson

domenica 26 luglio 2015

Scuola, BES e DSA: mai trascurare le emozioni (a cura di Valeria G. Carraroli)

I Bisogni educativi speciali (BES) e i Disturbi Specifici dell'Apprendimento (DSA) danno spesso origine a molte emozioni "boicottanti" nel contesto scolastico.
Quando lo stile d'apprendimento espresso dagli allievi non appare conforme alle modalità standard proposte dalla Scuola (di ogni ordine e grado) si possono consolidare processi generativi di affetti problematici, legati tipicamente alla frustrazione.
Numerose emozioni negative possono mascherare la confusione e il disagio sperimentati con dolore nella prestazione scolastica.
In casa i genitori possono oscillare tra posizioni di negazione del problema e posizioni di identificazione con il figlio.
Per questo l'eco emotiva dei BES e dei DSA va accolta e ascoltata.
- continua la lettura su http://www.florindabarbuto.it/

Nessun commento: