«Il futuro è già qui, è solo distribuito male»

William Gibson

lunedì 28 settembre 2015

Per le leggi di uso

Ai burocrati manca una comprensione delle meccaniche di Internet e così sprecano tempo a legiferare in modo inutile.
Ne è dimostrazione che recentemente l’Unione Europea abbia partorito una normativa demenziale definita familiarmente cookie law, demenzialmente recepita in Italia con l’imposizione dell’obbligo a decine di migliaia di innocenti di pubblicare sul proprio sito una informativa priva di qualsiasi valore e utilità.
Che cosa poteva succedere, viste le premesse? Ecco arrivare su quasi tutti i browser (paradossalmente manca proprio Safari, per ora) l’estensione che blocca l’informativa sui cookie (grazie per la dritta, Simone Aliprandi). Ce ne sono altre, a cercarle. Tutte legali.
Il triangolo tende all’equilatero: chi usa la rete per scopo personale ora dispone di poteri contrattuali che equilibrano quelli degli altri soggetti. Legiferare sul web senza capire queste dinamiche è tempo sprecato. Politici che infliggete per legge un aggiornamento professionale demenziale come l’informativa sui cookie, un favore: aggiornatevi.
- continua la lettura su http://www.apogeonline.com/

Nessun commento: